Passeggiata sportiva per i sentieri tra Venosa e Melfi

 

Testo tratto da wikiloc.com

Questa è la tredicesima tappa della Via Appia a piedi, dalla città di Venosa e termina a pochi chilometri fuori dal paese di Melfi

In generale, la traccia segue la Via Appia Antica in modo approssimativo, poiché di solito non è più possibile percorrere il percorso originale. In gran parte perché la vecchia strada è stata migliorata nel corso dei secoli e ora è un'autostrada in alcune sezioni o una strada provinciale principale dove le auto vi accelera. In altre sezioni, la strada è semplicemente andata. Invece, ho cercato strade carine, un po 'lontane dalle strade principali dove c'è molto meno traffico (o del tutto assenti), mentre cercavo di rimanere fedele alla strada originale dove possibile.

Per quanto ho potuto scoprire, Melfi non è una fermata ufficiale sulla Via Appia, ma poiché la pista non attraversa nessuna città almeno per i prossimi 40 km, ho deciso di aggiungere una fermata in più alla pista.

Tempo permettendo, vedrai il vulcano vicino a Melfi praticamente l'intera traccia.

La pista inizia alla rotatoria centrale di Venosa e lascia la città in direzione nord-occidentale. Poco prima di lasciare la città, la pista esce dalla strada asfaltata e prende una scorciatoia su una strada sterrata, che era probabilmente la strada originale. Ritornati sulla strada, segui la strada principale per 1 km fino a superare un grande cancello di pietra (arco). Subito dopo questo arco, lasci la strada principale e segui nuovamente le strade sterrate per 1 km fino a quando non ritorni alla (stessa) strada che stavi seguendo prima di attraversare un fiume.

Segui questa strada fino a quando il tuo odometro raggiunge circa 4,5 km. Qui si lascia nuovamente la strada principale per una strada sterrata sul lato destro.

Intorno all'odometro di 5,8 km, la pista diventa leggermente più complicata. Al waypoint indicato, si dovrebbe seguire il bordo di un campo, non la strada. Il bordo del campo si trasformerà in una strada sterrata dopo circa 100 metri e si passa una casa colonica. Dopo aver superato la casa colonica, dovrai seguire il bordo del campo ancora una volta, ma solo per 200 metri fino a quando non torni in pista e attraversi un piccolo ponte sul fondo della valle.

Attraverso una gola dall'altra parte della valle, la pista continua. È un po 'ripido, ma piuttosto breve e in cima, si passa da una chiesetta dall'aspetto piuttosto carino.

Seguite la strada per altri 400 metri e tornerete ancora una volta sulla strada asfaltata. Seguirlo per 1,5 km e girare a sinistra subito dopo aver fatto una lunga curva. Da questo punto, si lascia la Via Appia e si va verso Melfi.

Seguire la strada per circa 4 km, su una collina di 100 metri e giù per una valle di 150 metri. Lungo il percorso, si passa da un punto d'acqua, che l'acqua probabilmente deve essere trattata prima del consumo.

Una volta raggiunta la valle, si attraversa un ponte e si gira a sinistra sulla strada più grande. Nei prossimi 5 km, guadagnerai circa 300 metri di altezza. Subito dopo l'incrocio, c'è un'altra sorgente con acqua fresca. Tuttavia, probabilmente è meglio trattarlo. Dopo 700 metri passerai un'altra primavera. Qui troverai una piccola pineta sulla tua destra, in cima alla collina. Giusto alla fine della foresta, gira a destra e segui la strada attraverso la foresta. Non durerà molto a lungo, poiché la strada sarà presto attraversata dai campi aperti.

Una volta che il tuo contachilometri raggiunge circa 17 km, avrai una visione chiara di Melfi e sembra molto vicino. Tuttavia, Melfi è circondato da una gola. Quindi negli ultimi 2 km, scenderete a 100 metri e alla fine guadagnerete ancora una volta circa la stessa altezza per arrivare in città.

Quando entri in città, passi da un waterpoint con acqua potabile (vedi waypoint). Questo era l'unico punto d'acqua che ho trovato in città, quindi questo potrebbe essere un posto dove si vuole riempire.

...

Dal centro storico, si passa nella città nuova e si segue la strada principale fuori città. Sulla via d'uscita, si passa da alcuni piccoli negozi lungo la strada.

Il serpente si arrampica lentamente sulla collina e tu vedi sempre più turbine eoliche intorno a te.

L'ultima parte della traccia ti porta fuori strada e in una piccola foresta dove potrai trovare un posto dove sistemare una tenda. Si prega di notare che questo non è un campeggio ufficiale e che dovrete fare un campo di stealth e non lasciare spazzatura il giorno successivo.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.